• Piscine fuori terra a Cagliari

    Piscine fuori terra a Cagliari

    Piscine da giardino in poco spazio

    Denotti Piscine propone anche piscine fuori terra a Cagliari, comode e pratiche anche per chi non ha molto spazio da dedicare a una piscina. Un tempo avere una piscina in giardino era considerato un privilegio di pochi. 


    La classica piscina interrata richiede infatti non poche risorse, sia dal punto di vista economico che dal punto di vista dello spazio.


    Le nostre piscine fuori terra a Cagliari , invece, permettono a tutti di godersi una bella piscina in giardino.

  • Perché scegliere una piscina fuori terra

    Le piscine fuori terra hanno un gran numero di vantaggi, che le rendono una scelta perfetta per chi vuole godere delle meraviglie di una piscina anche in poco spazio. 


    In primo luogo sono in media meno costose, in quanto richiedono una lavorazione più breve e più semplice. L’installazione è pratica e richiede poche fasi e nessuno scavo. 


    Ciò che serve è un livellamento del terreno se ci si trova in una zona di pendenza, onde rendere possibile la successiva installazione della piscina.


    Le piscine fuori terra non hanno bisogno di concessioni edilizie, prassi invece necessaria in caso di piscine interrate. Inoltre vi sono tipologie non soggette a tasse. Quest’ultima caratteristica dipende dalla presenza o meno di un basamento cementizio, necessario in alcuni modelli.


    Le piscine fuori terra a Cagliari hanno l’ulteriore vantaggio di richiedere poca manutenzione, molto semplice e con costi molto accessibili dal punto di vista economico. Ne esistono inoltre diverse tipologie, ciascuna delle quali con le sue caratteristiche.

  • Manutenzione della piscina fuori terra

    Affinché la piscina fuori terra duri più a lungo e sia sempre piacevole e rilassante, è importante che venga curate la manutenzione.


    Fondamentale è eseguire una pulizia costante dell’acqua e del fondo della piscina, così da rimuovere ed evitare il riformarsi di depositi di sporco. 


    Per quanto infatti è possibile stare attenti, è inevitabile che ci sia dello sporco che finisce nell’acqua. L’importante è rimuoverlo.


    Al di là dell’ausilio di prodotti chimici specifici, è importante usare anche strumenti specifici, che facilitino il lavoro e lo rendano più efficiente.


    Sono presenti sul mercato appositi pulitori meccanici, che rimuovono i residui di sporco sul fondo della piscina. 

    Ci sono aspiratori a batteria, robot automatici elettrici e pulitori idraulici.


    La scelta dell’opzione migliore dipende in larga parte dalla grandezza della piscina e dal materiale usato per realizzarla.